Politica Top News

Primi Exit Poll: boom del Movimento 5 Stelle che supera il 41%, flop del PD

C’è grande attesa sui risultati delle elezioni politiche che si sono svolte oggi in tutta Italia. Dai primi Exit Poll delle ore 23.00 ci sono subito delle sorprese. Premettiamo che questi non sono risultati ufficiali, questi ultimi usciranno come noto solo nelle prime ore dell’alba di domani. Dai primi rilievi, il Movimento 5 Stelle ha sbancato, superando il 41% dei voti. Un vero e proprio boom, che se dovesse essere confermato darebbe la maggioranza assoluta sia alla Camera che al Senato.

D’altra parte, nel partito capeggiato da Luigi Di Maio sono sicuri di risultare la prima forza politica nella parte proporzionale anche se il timore è quello di non ottenere un dato così clamoroso come qualcuno poteva prevedere o sperare soprattutto perché nelle ultimissime ore la preoccupazione sarebbe pure aumentata in tal senso. L’impressione diffusa è quella di essere forti soprattutto nel Mezzogiorno dove la speranza è quella di strappare qualche collegio ai partiti di Centrodestra. Ottimismo per il risultato nel Lazio, meno nelle altre regioni centrali. Al Nord, invece, prevale il pessimismo. I 5 Stelle temono di restare dietro Centrodestra e Centrosinistra soprattutto in Veneto e in Lombardia e di vedere così compromessa la corsa per arrivare da soli al governo del Paese. Anche in Piemonte, Liguria e Friuli Venezia Giulia le attese dei grillini non sono molto positive.

Crollo invece per il PD, che sembra raccogliere un misero 20%, mentre il centrodestra si attesta sul 25%.

Ripetiamo che sono dati non ufficiali, che soltanto a fine spoglio potranno essere confermati o aggiornati.